fbpx

Quali permessi servono per aprire un Parco Tematico?

I permessi che servono per aprire un Parco Tematico dipendono principalmente da due fattori:

  • quale forma giuridica vuoi dare a questa attività,
  • se hai intenzione o meno di fare opere edilizie.

Decidere quale forma giuridica (società, ditta individuale, p.iva agricola, associazione) dare all’attività è fondamentale per capire come muoversi con i permessi. È importante anche per impostare il progetto e la strategia per raggiungere gli obiettivi che ci si è prefissati per questa attività.

Se hai bisogni di aiuto per sapere qual’è la forma giuridica più adatta al Parco Tematico e all’idea che hai in testa guarda le guide online.

Per opere edilizie si intende la costruzione di servizi igienici, bar, ecc., in quel caso vanno chiesti tutti i permessi per le opere edilizie prima dei permessi per l’attività.

Quali permessi servono per aprire un Parco Tematico?

Il consiglio che posso darti è di non andare impreparata/o a parlare in Comune.

Se vai e chiedi “Quali permessi servono per aprire un Parco Tematico?” potrebbero non capire di cosa staiparlando.

Essendo questo tipo di attività non normato nello specifico, spesso se si chiedono informazioni su come fare e cosa quali permessi servono, viene risposto che non si può fare.

È meglio presentare direttamente la documentazione necessaria per avviare l’attività.

Potrebbero interessarti questi altri articoli:

SCRIVIMI

Il Giocabosco Di Sartori Michela, Via del Colle 21 - 25085 - Gavardo (BS) - P.I. 02569620988

Parco Tematico Didattico - Didattica nella Natura