fbpx
Skip to main content

Cambiare vita

Giocabosco è solo un piccolo bosco.

Un piccolo bosco con una grande energia.

Una grande energia che attrae le persone che hanno un sogno.

Prima ha ispirato la “Fata Madrina” che aveva il sogno di creare un luogo originale dove riavvicinare i bambini alla natura, ma ad oggi sono davvero parecchie le persone che, per un motivo o per l’altro, sono arrivate qua e hanno cominciato a realizzare il loro sogno.

Chi di cambiare vita, chi di licenziarsi, chi di trovare la propria strada. 

All’inizio erano solo giovani, ora invece sono più adulti che si prendono un anno per vedere se davvero è possibile invertire la rotta. 

In questi ultimi anni tutto è cambiato, molte persone hanno capito che la vita che stanno conducendo non li rende sereni.

Chi vuole cambiare vita?

Insegnanti che non si trovano più bene nel sistema scolastico, impiegati che non riescono più a stare tutto il giorno chiusi in ufficio, commerciali che sono stanchi di girare come trottole da un’azienda ad un’altra.

Lasciare il posto fisso ed avventurarsi in altre attività fa paura, ma in questo momento sembra spaventare di più restare dove non si sta bene e rinunciare ai propri sogni.

Forse queste persone sono attratte da Giocabosco perché io quel salto l’ho fatto.

In questi diciotto anni di attività con Giocabosco ho visto tante persone, la maggior parte voleva solo essere ispirata, ma per lanciarsi serve tanto di più, degli obiettivi chiarissimi e una strategia concreta.

C’è chi viene anche solo per una consulenza, o per dare un’occhiata per capire di più, c’è chi vuole collaborare, chi vorrebbe lavorarci, chi non sa come potremmo aiutarli ma intanto passa per un saluto, anche adesso che siamo chiusi è un via vai di persone.

Giocabosco attrae le persone con un sogno.

È una cosa grande in un piccolo bosco.

Se hai bisogno di aiuto lo trovi qui