Programma gita in famiglia

Giocabosco è aperto su prenotazione la Domenica e i festivi (Pasquetta, Ferragosto etc.), per bambini in gita con la famiglia.

✅ La gita è adatta per bambini da 3 a 7 anni (i bambini con meno di3 anni non pagano ma possono partecipare a tutte le attività, se lo desiderano e con il loro grado di attenzione).

Giocabosco apre alle ore 10:00, l’inizio delle attività è previste per le ore 11:00 ma l’arrivo deve avvenire al massimo per le 10:45.

L’ambientazione della storia racconta la vita degli Gnomi per introdurre i bambini al concetto dell’educazione ambientale attraverso una storia fantastica.


All’arrivo viene letto, dalle Fate del Bosco, un messaggio inviato dagli Gnomi. Questi hanno richiesto l’aiuto dei bambini per sostenerli e succedere loro nel mestiere di “Guardiani del Bosco”.

I bambini vengono travestiti da Gnomi con il tipico cappellino rosso e con una casacca blu (se lo desiderano). Partono poi per la missione nel bosco.

Lungo il percorso i genitori potranno seguire i bambini. (Possibilmente a distanza, in modo che sia per loro più avventuroso). Oppure rimanere nell’area pic-nic a rilassarsi.

Durante il percorso, i bambini saranno coinvolti in “prove-gioco” basate  sui sensi. OlfattoTattoUdito e Vista.

Al termine della storia i bambini riceveranno dagli Gnomi un riconoscimento per essere diventati “Guardiani del Bosco”. (E’ una sorpresa e  ovviamente non va detto ai bambini).

Attraverso gli odori, le forme, i rumori, e i colori del bosco, viene insegnato ai piccoli ospiti l’atteggiamento giusto per difendere la natura. Nel bosco sono presenti le affascinanti abitazioni degli Gnomi sugli alberi, che destano molta curiosità ed interesse nei bambini, che ad ogni avvistamento, rafforzano la convinzione di essere in un bosco magico.

In un’area del querceto vivono i Pony, i conigli, le galline, le oche e le colombe delle Fate. I bambini potranno osservarli durante la giornata senza però disturbarli. La maggior parte dei conigli e delle colombe sono liberi ma non pericolosi per i bambini.                                                       

Chi desiderasse portare un cane (SOLAMENTE DI PICCOLA TAGLIA) dovrà obbligatoriamente tenerlo legato per non spaventare bambini e animali (e raccogliere i suoi bisognini!!!).

E’ vietato l’uso del pallone.

Il pranzo è previsto per le 12:30 circa, al sacco, portato dai visitatori ( o acquistato al punto ristoro, qui trovate il listino prezzi). Il pranzo può essere consumato in una delle aree pic-nic attrezzate con tavoli e panche.

E’ a disposizione gratuitamente un barbecue. (Il fuoco è a disposizione con legna, griglie e tutto il necessario x cucinare alla brace, SU PRENOTAZIONE, il fuoco è all’aperto e non è coperto).

🔴  Giocabosco dispone di  servizi igienici per bambini (attrezzato con sanitari piccoli), servizi igienici per adulti e diversamente abili e fasciatoio per il cambio dei più piccoli.

🔴 Al punto ristoro Bottega delle Fate, è possibile acquistare bibite, gelati, panini, snack (anche senza glutine).

🔴  All’esterno del chiosco è presente un microonde per scaldare le pappe per i più piccoli.

🔴  Al chiosco è possibile acquistare gadget.

Dopo pranzo i bambini saranno liberi di giocare nell’area attrezzata con giochi originali: labirinto, casette di legno, macchinina di legno, trenini, scivolo, altalene, tunnel, ecc. Dopo il gioco libero ci saranno i laboratori manuali creativi e a seguire il truccagnomi.

Per i bambini dalle ore 14:00 è possibile fare una breve cavalcata sui pony, accompagnati dal personale qualificato di una Associazione Sportiva Dilettantistica esterna e ricevere la “Patente degli Gnomi” al costo supplementare di €.3,00 (prenotazione dopo pranzo).

Per i genitori non è previsto intrattenimento, ma possono seguire i figli durante la storia o sostare nell’area pic-nic accanto alla Bottega delle Fate. I genitori avranno a disposizione, giornali, carte, disegni o potranno gustarsi un aperitivo.  Al pomeriggio, se i genitori lo desiderano, potranno essere coinvolti nelle attività pomeridiane.

Giocabosco chiude alle ore 16:00.

Il costo è di 16.00 € a bambino (dai 3 ai 10 anni), 7.00 €  per i genitori, gratis i portatori di handicap. Il prezzo comprende l’ingresso e l’uso degli spazi, l’intervento delle Fate per tutta la durata della giornata, il truccagnomi e i laboratori del pomeriggio.

N.B: Prenotazione obbligatoria a questo link Calendario aperture

Una precisazione: con la prenotazione si riserva il posto, ma il pagamento NON è anticipato, si effettua il giorno della gita alla cassa dell’ingresso del Parco.

E’ importante che i bambini non sappiano delle attività che si svolgeranno durante la giornata in modo che tutto sia una sorpresa!

Per le famiglie che vengono da lontano, è possibile pernottare sul lago di Garda a soli 10 Km presso l’ Hotel Commercio Salò. L’hotel è convenzionato con Giocabosco. Presentando la prenotazione alla Giornata famiglie a Giocabosco, avrete uno sconto del 15% sul costo di listino.

Per essere certi che Giocabosco sia la meta adatta alla Vostra famiglia leggete di seguito:

Cerchiamo sempre di migliorare e di andare incontro alle esigenze degli ospiti. Desideriamo però che  il maggior numero di genitori si aspetti esattamente quello che c’è. La speranza è di non deludere nessun e di non creare false aspettative, per la miglior riuscita della visita.

  1. Giocabosco non è un Parco Divertimenti, ma un Parco Didattico Tematico con il fine di insegnare attraverso la fantasia e il coinvolgimento esperienziale.
  2. Giocabosco non è un bosco di montagna, siamo ai piedi delle prealpi a 343mt di altitudine.
  3. Giocabosco è un luogo nato per far sognare i bambini, provate a far uscire il bambino che c’è in voi.  Difficilmente resterete a bocca aperta……… per quanto le Fate siano belle e brave 😅!
  4. Giocabosco ha il fine di riavvicinare i bambini alla natura attraverso la fantasia. Può succedere che restino affascinati da una lumaca e non vogliano partecipare alle attività. Cercate di non offendervi e non pensate di aver buttato i vostri soldi.
  5. Non vogliamo stupire nessuno con effetti speciali, curiamo i particolari e ci piacciono le cose piccole ed originali che possono passare inosservate agli occhi degli adulti. Questo non vuol dire che non ci sia niente a Giocabosco: sculture, casette Gnomi, disegni, filastrocche, i bambini notano tutto, anche i vestiti degli Gnomi stesi sui rami più alti.
  6. Giocabosco è un bosco quindi il fondo non è in parquet o erba sintetica. Non è coperto da una cupola di vetro, di conseguenza le condizioni del fondo del bosco variano in base al tempo che ha fatto nei giorni precedenti. 
  7. Giocabosco è a misura di bambino quindi gli spazi, volutamente, non sono sconfinati, di conseguenza non ci sono lunghe passeggiate da fare.
  8. Giocabosco non è uno zoo, gli animali presenti sono da fattoria (pony, colombe, galline conigli). Raramente si avvistano gli animali del bosco (scoiattoli, volpi, talpe ecc) che sono liberi e non allevati ovviamente.
  9. Giocabosco segue i tempi dei bambini, non è adatto per persone molto stressate e frenetiche.
  10. L’intrattenimento di Giocabosco è mirato per bambini da 3 a 7 anni, per gli adulti non c’è intrattenimento. I genitori possono partecipare a tutto con allegria ed entusiasmo. Diversamente possono tranquillamente stare a leggere un libro dove preferiscono, non è garantito il divertimento per chi ha più di 8 anni.
  11. Il personale di Giocabosco è molto attento nei confronti dei bambini, non che gli adulti vengano ignorati, anzi, ci piace scambiare opinioni  con tutti quelli che lo desiderano.
  12. Nel punto ristoro di Giocabosco non c’è un grande Chef. Abbiamo esclusivamente piatti pronti per accontentare tutti nel minor tempo possibile. Se lo preferite potete portarvi qualsiasi prelibatezza da casa.
  13. A Giocabosco è disponibile gratuitamente l’uso del barbecue su prenotazione. Trovate a disposizione legna, carbone, griglie, pinze, voi portate cibo pazienza e spirito di collaborazione.  Volutamente la piazzola è unica, perché come i vostri bimbi  condivideranno con altri bambini giochi, spazi ed esperienze, anche voi spartirete l’uso del barbecue con amici vecchi e nuovi.
  14. Non ci sono molti posti auto vicino all’ingresso e sono riservati per mamme in attesa e disabili. Per tutti gli altri l’auto va lasciato nel parcheggio ai piedi della via e  dovrete percorrere 300 metri in salita (riceverete per email insieme alla conferma tutte le indicazioni e la cartina).
  15. Non c’è wifi gratuito, a Giocabosco ci si connette solo con la natura!
  16. Se state pensando  “Allora cosa ci vado a fare?”  Giocabosco non è la vostra meta ideale.
  17. Se volete portare ugualmente i vostri figli, sarete comunque i benvenuti, cercate di avere rispetto per il nostro lavoro, i bambini e per il bosco.
  18. Come avrete capito Giocabosco non è per tutti, dopo quattordici anni ne siamo consapevoli, vogliamo che lo siate anche voi!