Obiettivo

Considerando l’importanza che l’ambiente svolge per l’esistenza di tutti gli esseri viventi, riteniamo sia necessario sin da piccoli riavvicinarsi alla Natura.

A Giocabosco abbiamo deciso di farlo attraverso un’ esperienza fantastica. Utilizziamo la fantasia perchĂ© sappiamo che è lo strumento migliore per coinvolgere e fare apprendere con gioia.

Obiettivi Formativi:

  • Favorire, attraverso una  storia fantastica/interattiva, le capacitĂ :  espressive, creative, motorie, manipolative e di ascolto/intervento del bambino.

Obiettivi specifici:

  • Dare un facile, divertente e stimolante approccio con il bosco, per favorirne l’apprezzamento ed il rispetto.
  • Superare incertezze e paure relative ad un ambiente poco conosciuto e misterioso.
  • Comprendere l’importanza del rispetto ambientale.
  • Approfondire le capacitĂ  fantastiche ed immaginative.
  • Stimolare l’uso dei cinque sensi.
  • Favorire la  socializzazione e lo star bene con i coetanei per condividere un’esperienza emotiva.
  • Scoprire le capacitĂ  di lavoro manuale.

Come è strutturato Giocabosco?

Giocabosco è un Bosco magico di Querce, abitato da una numerosa famiglia di Gnomi.

In questo suggestivo querceto, con molto entusiasmo, abbiamo creato un luogo per vivere un’ esperienza fantastica all’aria aperta per i bambini fino agli 8 anni. I bambini possono partecipare alla visita con gli amici della Scuola dell’Infanzia, Primaria, dei centri Estivi o con le famiglie.

Nel Bosco, seguendo il percorso ed accompagnati da una storia di Gnomi e animali, i bambini imparano l’importanza del rispetto e della salvaguardia della natura.

Attraverso attività che stimolano i cinque sensi, i bambini sono stimolati a sviluppare il piacere alla scoperta e alla collaborazione . Il gioco diventa strumento educativo ed il bambino è protagonista assoluto di questa esperienza e divertendosi impara.

Il fine del Giocabosco è di far trascorrere ai bambini una giornata completamente immersi nel mondo del bosco, protagonisti esclusivi, nella storia, nelle attivitĂ , nel gioco. I bambini sono gli unici protagonisti della gita, i genitori, se ci sono, sono solo “accompagnatori”.  In quanto tali devono ascoltare in silenzio e adeguarsi ai tempi dei piccoli senza ostacolare lo svolgimento delle attivitĂ .

Lo scopo è di farli divertire, farli sentire liberi di esprimersi nel rispetto della natura. Fargli amare lo spazio libero e i prodotti della terra. Il legno è il materiale che costituisce i giochi, la maggior parte delle casette degli Gnomi, i tavoli, le panche, la fontana, le staccionate, l’ingresso, l’insegna.

Il Giocabosco Di Sartori Michela, Via del Colle 21 - 25085 - Gavardo (BS) - P.I. 02569620988

Parco Tematico Didattico - Didattica nella Natura