fbpx

Gnomi da ritagliare

sagome carta giocabosco

In questo periodo i bambini hanno scoperto che con la carta si possono inventare giochi meravigliosi.

Gnomo Berto allora ha pensato di dare il suo contributo. Ha preparato per i bambini, una Casetta di carta da ritagliare e costruire. Sul fronte della casetta, c’è scritto La tana di…… e potrai aggiungere il nome del tuo bambino/a.

La casetta è il modellino perfetto di una casetta reale, adatta per le camerette dei bambini.

Gnomi da ritagliare

Lo Gnomo Berto ha anche preparato 6 sagome di Gnomi da ritagliare e colorare, per cominciare a creare un villaggio degli Gnomi.

Idea per giocare:

Stampa più di una casetta e riduci le dimensioni per la stampa degli Gnomi da ritagliare, proporzionandoli alla casetta. Disegna degli alberi e cespugli da colorare e ritagliare.

Se hai un grande foglio di carta puoi far incollare la base delle casette, degli gnomi e degli alberi e poi all’interno disegnare tutto ciò che manca.

Il laghetto, la strada, i fiori, la scuola e tutto quello che aiuta il bambino a creare il suo viaggiare della fantasia.

Puoi scaricare gratuitamente i file con la casetta e gli gnomi dopo esserti iscritta/o alla newsletter di Giocabosco.

Se vuoi organizzare per il tuo bambino una caccia al tesoro ti aiutano gli gnomi.

Puoi anche ascoltare la voce di Gnomo Gelsomino che racconta le storie della vita degli Gnomi.

Se cerchi idee per lavoretti le trovi sul Blog di Giocabosco

Seguici su Instagram per vedere la Fata Madrina e Gnomo Gelsomino.

instagram giocabosco

Basta videochiamate per salutare i nonni! Giochiamo!

nonni-tombola

Ai bambini mancano i nonni, ma non vogliono più saperne di videochiamate.

Come possiamo metterli in contatto con i nonni senza stressarli?

Attraverso il gioco naturalmente!

Basta videochiamate! Giochiamo! Istruzioni:

  • accordarti con i nonni per un orario che vada bene ad entrambi, per passare un’ora insieme. Io consiglio dopo cena.
  • il primo gioco che ti proponiamo da fare insieme ai nonni è la tombola.
  • se i nonni hanno il tabellone con i numeri fallo tenere a loro, diversamente lo terrà uno dei genitori (si trovano online anche tombole da stampare con i numeri da ritagliare).
  • ogni bambino deve avere una o due cartelline, se non le hai, stampa quella sotto e aggiungi i numeri.

I premi della tombola

Non devono essere per forza premi in denaro o piccoli giochi. Suggerimento: i nonni dovrebbero far vincere i bambini.

  • Ambo: bonus gelato da mangiare in qualsiasi momento si desidera.
  • Terna: mezz’ora di mamma/papà a disposizione completa, per giocare.
  • Quaterna: bonus penitenza da far compiere a un giocatore della tombola.
  • Cinquina: bonus serata cinema con film e popcorn.
  • Tombola: eccoti più di una idea: 1) bonus gita da fare quando si potrà 2) bonus caccia al tesoro da fare insieme ai nonni 3) bonus picnic in giardino/sala/terrazzo 4) bonus coccole esclusive 5) usa la tua fantasia, pensa cosa farebbe felice il tuo bambino.
cartella tombola giocabosco
Cartella da stampare

Basta videochiamate! Giochiamo! Ma se la tombola non c’è, cosa fare? Se vuoi giocare con la tua famiglia ma non hai una tombola, è possibile realizzarla in casa, ci sono molto siti che spiegano come fare, la cosa più lunga è realizzare i 90 numeri.

In commercio ce ne sono di diversi tipi. Dai più semplici ai più sofisticati.

tombola1
Tombola classica

Tombola con 48 cartelle, 1 tabellone e 90 numeri in legno.

tombola2
Tombola classica

Questa classica tombola ha 48 cartelle, numeri e pedine per segnare i numeri, sacchetto porta numeri in tessuto.

tombola3
Tombola elettrica

Esiste perfino una Tombola elettrica con meccanismo di estrazione delle 90 palline automatica. Include 24 cartelle, schede di gioco e un vano per riporle.

tombola4

La Tombola con cartelle in plastica con segnalini scorrevoli.

tombola5
Tombola in legno

Questa Tombola è di legno con estrattore palline metallico

Caccia alle uova

Il Coniglio Pasquale è passato da Giocabosco e ci ha lasciato una magnifica Caccia alle uova da giocare in casa, in famiglia e anche in chat con gli amici, se lo desiderate.

Come organizzare una caccia alle uova:

  1. Disegna delle grandi impronte di coniglio che saranno posizionate in terra nelle vicinanze dei nascondigli delle uova da trovare.
  2. Scrivi gli indizi in rima sui bigliettini.
  3. Prepara 10 uova da nascondere e 10 indizi per trovare le uova. 
  4. VERSIONE FACILE: posiziona gli indizi vicino alle piccole uova di cioccolato. VERSIONE ELABORATA: usa come contenitore degli indizi le uova vere svuotate che il bambino dovrà rompere per trovare l’indizio successivo.
  5. Prepara una mappa, non c’è caccia alle uova, senza mappa.
caccia alle uova

Gnomo Berto ha illustrato la nostra Caccia alle Uova, ti ha preparato la mappa, le filastrocche, gli indizi in rima, le prove complete pronte da stampare o ottimizzate per il telefono con le istruzioni passo passo.

Con la Caccia alle uova puoi scaricare anche gli Gnomi da colorare e ritagliare e la Casetta degli Gnomi da costruire.

instagram giocabosco

Seguici su Instagram per ascoltare le storie raccontate dallo Gnomo Gelsomino e dalla Fata Madrina.

Hai già ascoltato gli audio racconti di Gnomo Gelsomino? Sono bellissime storie che parlano delle avventure degli Gnomi. Puoi ascoltarle liberamente tutte le volte che vuoi.

Vuoi giocare alla CACCIA AL TESORO degli Gnomi?

Novità!

Il mistero della lanterna

il mistero della lanterna

Ciao bambini, oggi vorrei raccontarvi di quella volta in cui Gnomo Gelsomino, ehm…. Gnomo Gelsomino sono io.. bhé, insomma, vorrei raccontarvi di quella volta in cui stavo scrivendo le nuove filastrocche per i bambini del bosco. Mi ero seduto alla mia scrivania, era un fresco pomeriggio di primavera.

“Vediamo un pò, c’è bisogno di insegnare il rispetto per la natura… “

“Mmm l’olio della mia lanterna è Quasi finito, dovrò andare a prenderne dell’altro, mah, l’avevo appena rabboccato…qui c’è qualcosa che non mi convince.”

“Topolino?”

Eccomi Gelsomino, sono qui, sotto…………………………

Ascolta la storia “Il mistero della lanterna” raccontata da Gnomo Gelsomino

Il mistero della lanterna – 11:36 minuti
instagram giocabosco

Seguici su Instagram per ascoltare in diretta le storie raccontate dallo Gnomo Gelsomino e dalla Fata Madrina .

Gli altri audio racconti di Gnomo Gelsomino

Vuoi giocare alla CACCIA AL TESORO degli Gnomi?

Caccia al tesoro

caccia-al-tesoro

La caccia al tesoro è un gioco senza tempo che piace da matti ai bambini, ma anche agli adulti!

Chi non ha mai partecipato, almeno una volta nella vita, a questo avvincente gioco?

Si può giocare alla caccia al tesoro proprio ovunque, all’aperto o al chiuso, basta un pò di fantasia.

Gli Gnomi hanno preparato tantissime cacce al tesoro, una per ogni occasione: per le feste di compleanno, per Natale, per il primo giorno di scuola… ma non solo! Stanno preparando altre cacce al tesoro tematiche, per far divertire e imparare i bambini da 2 a 99 anni.

Se hai poco tempo per organizzarne una, qui trovi alcune cacce già pronte, ma se vuoi organizzarne una da sola/o trovi più in basso, tutte le informazioni per farlo.

caccia al tesoro Giocabosco

In tempo di lockdown tanti bambini hanno giocato insieme, ma ognuno a casa sua, a distanza. Ti spiego come fare se hai degli amici a distanza ma le stesse indicazioni valgono per organizzare qualsiasi CT.

Istruzioni per una CT a distanza:

  • invia a tutti i genitori dei bambini partecipanti, le prove da preparare e gli indizi da nascondere.
  • per giocare tutti insieme basterà un telefono e una chat per rimanere in contatto, ma la caccia al tesoro NON è virtuale. I bambini dovranno cercare gli indizi in vari punti della casa.
  • può giocare anche un solo bambino con un adulto.

Eccoti qualche spunto per organizzare una CT al chiuso.

Cominciamo: vai in camera tua e cerca sotto il cuscino.

Prova 1

Per la prima prova potresti fargli cercare 5 oggetti dello stesso colore. Pensa al secondo nascondiglio dove mettere la seconda prova.

Prova 2

Per la seconda prova inventa 10 domande Es: Quali sono i colori del semaforo? Pensa al terzo nascondiglio dove mettere la terza prova.

Prova 3

Vai davanti allo schermo e insieme ai tuoi amici canta la prima parte dell’inno d’Italia, se non sai le parole cerca l’Inno su google e stampa le parole. Pensa al quarto nascondiglio dove mettere la quarta prova.

Prova 4

Saltellando su un piede, raggiungi lo schermo e insieme agli amici prova a collegare le 10 parole alle azioni. Su un foglio fai due colonne di parole, in una metti le azioni e nell’altra i soggetti, il bambino dovrà collegare le parole giuste con una riga. es: Asino Raglia.

Bene ora vai in bagno, prendi il rotolo di carta igienica, la prossima prova è all’interno.

Prova 5

Trasforma, con il rotolo di carta igienica, un adulto in una mummia, mi raccomando avvolgilo tutto bene in modo che non si vedano i vestiti!

Fallo davanti allo schermo così tutti possono vedere la tua mummia.

Pensa al sesto nascondiglio dove mettere la sesto prova.

Prova 6

Fai trovare al bambino 5 oggetti (fai in modo che siano tutti in stanze differenti)

Pensa all’ultimo nascondiglio dove mettere il tesoro.


Cose che potrebbero esserti utili per organizzare una bella CT:

Idea per tesoro caccia :Medaglie
Boccettini per nascondere gli indizi
Baule per il tesoro
Tatuaggi pirati
Monete d’oro finte

Se hai poco tempo per organizzare la caccia al tesoro, il grafico degli gnomi, Gnomo Berto, ti ha preparato la mappa, la filastrocca iniziale, le prove complete pronte da stampare o ottimizzate per il telefono con le istruzioni passo passo. Trovi anche alcuni suggerimenti per adattarlo se gioca solo un bambino, se giocano tra fratelli, in chat con gli amici o all’aperto. Se non hai idea di cosa far trovare come tesoro, trovi qualche suggerimento anche per quello.


Con la Caccia al Tesoro puoi scaricare anche gli Gnomi da colorare e ritagliare e la Casetta degli Gnomi da costruire.

instagram giocabosco

Seguici su Instagram 

Vuoi venire a fare la caccia al tesoro nel bosco?

caccia al tesoro


La tombola in diretta per stare in compagnia

tombolaGiocabosco

Durante il lockdown del 2020, sui nostri canali social, abbiamo fatto alcune dirette per stare insieme.

Scarica la tombola per giocare a casa

Gnomo Gelsomino ha letto in diretta le storie della tradizione su Instagram, il martedì e il venerdì.

Pensando a quale gioco si potesse fare tutti insieme, adulti e bambini, mi sono ricordata che a Natale, con tutti gli Gnomi e le Fate della famiglia, giochiamo a tombola per ore ed è bellissimo.

Da qui mi è venuta l’idea di organizzare una grande tombola in diretta per stare insieme a te e a tutti quelli che desiderano giocare.

Ti spiego come faremo:

  • Ci sarà una tombola in diretta sia su Instagram alle 15:00 che su Facebook alle 16:30, Sabato 28 marzo 2020, se piacerà la ripeteremo.
  • Io terrò il tabellone ed estrarrò i numeri.
  • se hai in casa le cartelle della tombola, scegline una a testa per tutti quelli che parteciperanno alla tombola.
  • puoi stampare quella che trovi sotto, se non hai le cartelle ed aggiungere i tuoi 15 numeri preferiti come nell’esempio.
  • se non hai possibilità di stampare, non c’è problema, puoi disegnarla, servono 9 colonne verticali e 3 colonne orizzontali, poi aggiungi i tuoi 15 numeri preferiti.
  • Le regole per chi farà ambo, terna, quaterna ecc. verranno spiegate all’inizio della diretta.
  • per i primi due ambo, terna, quaterna, cinquina ci sarà un piccolo regalo preparato dagli Gnomi.
CartellaGiocabosco
Questa è la cartella che puoi stampare per giocare con noi.

La tombola è un tradizionale gioco da tavolo, antico ma sempre divertente. Minimo si gioca in 2-3 ma più si è meglio è!

Se vuoi giocare con la tua famiglia ma non hai una tombola, è possibile farla in casa, ci sono molto siti che spiegano come fare, la cosa più lunga è realizzare i 90 numeri.

In commercio ce ne sono di diversi tipi. Dai più semplici ai più sofisticati.

Tombola classica

Tombola con 48 cartelle, 1 tabellone e 90 numeri in legno.

Tombola classica

Questa classica tombola ha 48 cartelle, numeri e pedine per segnare i numeri, sacchetto porta numeri in tessuto.

Tombola elettrica

Tombola elettrica con meccanismo di estrazione automatica delle 90 palline, le seleziona una dopo l’altra in modo casuale. Include 24 cartelle, schede di gioco e un vano per riporle.

Tombola con cartelle in plastica con segnalini scorrevoli.

Tombola in legno

Tombola di legno con estrattore palline metallico

Vuoi giocare alla CACCIA AL TESORO degli Gnomi? La trovi qui.

instagram giocabosco

Seguici su Instagram per ascoltare le storie raccontate dallo Gnomo Gelsomino e dalla Fata Madrina.

Altre idee utili per giochi da fare a casa le trovi nella sezione IDEE GRATIS

8 labirinti per imparare che c’è sempre una via d’uscita

labirinto Giocabosco

In attesa di venire a giocare nel nostro bellissimo nuovo labirinto nel bosco, puoi esercitarti a trovare l’uscita di questi intricati labirinti.

Gli Gnomi hanno preparato per i bambini 8 labirinti per arrivare al tesoro degli Gnomi.

Se trovare l’uscita è troppo difficile, in fondo a questo articolo trovi le soluzioni.

8 labirinti
8 labirinti
8 labirinti
8 labirinti
8 labirinti
8 labirinti
8 labirinti
8 labirinti

Se il tuo bambino è appassionato di labirinti, di sguito trivi alcuni esempi di giochi che potrebbero divertirlo!

labirinto di legno

Labirinto di legno dove bisogna cercare di non far cadere la biglia nel buco.

labirinto tridimensionale

Labirinto tridimensionale a palla.

labirinto magnetico

Labirinto magnetico adatto a bambini piccoli.

labirinto albero

Labirinto magnetico con i numeri.

labirinto dinamico

Labirinto dinamico.

instagram giocabosco

Seguici su Instagram per ascoltare le storie raccontate dallo Gnomo Gelsomino e dalla Fata Madrina.


Vuoi giocare con la CACCIA AL TESORO degli Gnomi? La trovi qui.


Idee per lavori creativi con i bambini le trovi sul Blog Giocabosco: Creare con Gnomi e Fate


Puoi rimanere aggiornata/o sulle nuove storie e sui contenuti di Fate e Gnomi iscrivendoti alla newsletter qui


Se sei un Genitore e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi bambini clicca qui

Sei un Insegnante di Asilo Nido e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi bimbi? Clicca qui

Se sei un Insegnante di Scuola dell’Infanzia e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi alunni clicca qui 

Sei un Insegnante di Scuola Primaria e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi alunni? Clicca qui 

Vivere nuovi spazi in casa, al tempo del coronavirus

amaca Giocabosco

Poveri bambini, inizia la terza settimana a casa da scuola e non è facile neanche per loro.

Un pò si sta all’aperto e si gioca in giardino (chi ce l’ha), ma servono stratagemmi per limitare la tristezza di questo isolamento.

Oggi mi sono inventata questa cosa!

Per vivere nuovi spazi in casa, al tempo del coronavirus, ho creato un’amaca sotto al tavolo della cucina.

La sorpresa è stata molto apprezzata, non vuole più uscire!

Bastano due lenzuola matrimoniali robuste e qualche fascetta da elettricista, oppure la forza di fare nodi robusti.

amaca Giocabosco
Due lenzuola matrimoniali robuste
amaca Giocabosco
Fascette da elettricista
amaca Giocabosco
Sovrapporre la parte finale delle lenzuola
Unire le lenzuola con le fascette
amaca Giocabosco

Quindi riassumendo:

  • cerca due lenzuola matrimoniali robuste.
  • unisci le estremità con due nodi o fascette.
  • considera, in base al peso del bambino, quanto tenerla tesa.
  • procurati due coperte per coprire il tavolo e fare un rifugio segreto.
  • procurati una torcia per rendere il gioco ancora più divertente.

L’amaca sotto il tavolo va benissimo per rilassarsi e leggere, ma anche per giocare.

Si trasforma velocemente in un nascondiglio segreto, mettendo una coperta sopra al tavolo.

I tuoi bambini hanno già ascoltato i racconti di Gnomo Gelsomino?

Pensa che bello ascoltare la voce rassicurante dello Gnomo mentre sono nel loro nuovo nascondiglio!

I racconti della vita degli Gnomi raccontati da Gnomo Gelsomino li trovi qui.

Noi ci stiamo divertendo moltissimo, spero che questa idea serva a passare più serenamente questo periodo difficile.

Ricorda che non sei sola/o, stiamo preparando tanto materiale per divertire e rasserenare bambini e genitori.

amaca Giocabosco

instagram giocabosco

In Instagram trovi altre idee ed i video di Gnomo Gelsomino, seguici!!!


Se sei un Genitore e vorrai far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi bambini clicca qui

Sei un Insegnante di Asilo Nido e vorrai far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi bimbi? Clicca qui

Se sei un Insegnante di Scuola dell’Infanzia e vorrai far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi alunni clicca qui 

Sei un Insegnante di Scuola Primaria e vorrai far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi alunni? Clicca qui 

Tutorial gioco di Gnomo Gelsomino

Gioco Giocabosco

In pochi minuti, con quello che hai in casa, puoi costruire con i tuoi bambini un gioco per sconfiggere la noia e dare il via a sfide divertenti!

Gioco Gnomo 1

Procurati una pallina o meglio una noce, un coperchio di una scatola delle scarpe, la colla stick e una forbice piccola.

Gioco Gnomo 2

Incolla il foglio con lo Gnomo all’interno della scatola.

Gioco Gnomo 3

Fai un buco al centro del cerchio.

Gioco Gnomo 4

Ritaglia il buco, se la tua pallina è più grande di una biglia, ingrandisci il buco.

Ora sei pronto per giocare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


instagram giocabosco

Se vuoi vedere il video del nuovo audio racconto “Il Villaggio” Seguici su Instagram.


Altre idee per lavori creativi con i bambini le trovi sul Blog Giocabosco: Creare con Gnomi e Fate


Puoi rimanere aggiornata/o sulle nuove storie e sui contenuti di Fate e Gnomi iscrivendoti alla newsletter qui


Se sei un Genitore e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi bambini clicca qui

Sei un Insegnante di Asilo Nido e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi bimbi? Clicca qui

Se sei un Insegnante di Scuola dell’Infanzia e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi alunni clicca qui 

Sei un Insegnante di Scuola Primaria e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi alunni? Clicca qui 

Nuovo audio racconto: Il villaggio

il villaggio Giocabosco

Ricordi dove eravamo rimasti con la storia?

Se non hai ascoltato i racconti precedenti, fallo ora, li trovi qui.

Riassunto delle puntate precedenti: Gli Gnomi della Compagnia del Sassolino sono fuggiti dalla loro foresta perché presto avrebbero distrutto il loro villaggio per costruire una autostrada. Dopo un lungo viaggio sono giunti a Giocabosco dove sono ospiti delle Fate e degli animali. Prima dell’inverno hanno bisogno di nuove case, chi li aiuterà?

Nuovo audio racconto: Il villaggio

Nuovo audio racconto: Il villaggio
Licenza Creative Commons
Quest’opera di Il Villaggio – I racconti di Gnomo Gelsomino è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

E’ possibile condividere liberamente quest’opera, menzionando la fonte a questo link


instagram giocabosco

Se vuoi vedere il video del nuovo audio racconto “Il Villaggio” Seguici su Instagram.


Idee per lavori creativi con i bambini le trovi sul Blog Giocabosco: Creare con Gnomi e Fate


Puoi rimanere aggiornata/o sulle nuove storie e sui contenuti di Fate e Gnomi iscrivendoti alla newsletter qui


Se sei un Genitore e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi bambini clicca qui

Sei un Insegnante di Asilo Nido e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi bimbi? Clicca qui

Se sei un Insegnante di Scuola dell’Infanzia e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi alunni clicca qui 

Sei un Insegnante di Scuola Primaria e vuoi far vivere l’esperienza di Giocabosco ai tuoi alunni? Clicca qui 

Il Giocabosco Di Sartori Michela, Via del Colle 21 - 25085 - Gavardo (BS) - P.I. 02569620988

Parco Tematico Didattico - Didattica nella Natura